Archives for category: Uncategorized

Claudio Vercelli Il primo confronto tra Biden e Trump è stato imbarazzante. Una scazzottatura tra un bullo di una scuola di periferia e un uomo anziano che non ha la statura politica per la carica istituzionale alla quale aspira. Certo, difficile potere dire qualcosa di sensato in una specie di corrida permanente. A microfoni aperti, […]

Trump/Biden, il gioco al massacro — Palomar

Ma cosa devono leggere i miei poveri occhi. Con tutta la mia solidarietà alle studentesse in minigonna. I pregiudizi sono duri a morire così come la cultura sessista che colpevolizza le donne per l’atteggiamento molesto di maschilisti stupratori. Il fatto è che siamo abituate a questo genere di victim blaming. E’ sempre colpa nostra. Siamo […]

Ragazze siate libere: non è mai colpa della minigonna! — Al di là del Buco

I libri più recenti di Donald Sassoon annunciano la nuova era pandemica con tratti quasi profetici. È difficile trovare altri lavori storiografici capaci di anticipare i Sintomi morbosi del nostro tempo — titolo dell’opera tradotta l’anno scorso da Garzanti — mentre alla fine dell’anno dovrebbe arrivare in Italia The Anxious Triumph: a Global History of Capitalism (Penguin Books), un’analisi […]

via Donald Sassoon e la pandemia — Palomar

Le ebike, le bici a pedalata assistita, stanno diventando mezzi di trasporto, di lavoro e di svago sempre più gettonati, più che mai in Italia (anche grazie al bonus ma non solo): il Rapporto Shimano 2020 fa il punto della situazione e indaga sullo stato di salute del settore, un comparto che in alcuni paesi…

via Sempre più ebike: gli Italiani vogliono risparmiare tempo negli spostamenti, ma senza fare fatica — Bikeitalia.it

La scorsa settimana è avvenuta una cosa unica nella storia della Repubblica Italiana: il Ministero della Salute ha pubblicato un’infografica che invita gli italiani a mantenersi fisicamente attivi durante la quarantena. Oltre al fatto che (forse) finalmente ci si è resi conto che l’attività fisica è un farmaco salvavita e che riduce la possibilità di…

via Coronavirus: le linee guida del Ministero della Salute sull’attività fisica spiegate bene — Bikeitalia.it

Palomar

Paolo Rumiz, la Repubblica, 27 marzo 2020

23 marzo
Stamattina ho appeso fuori dalla porta un foglio con su scritto: «Mi ricorderò di voi quando tutto sarà finito. Di voi che avete smantellato la sanitàpubblica per finanziare centri di estetica e ora tuonate contro lo Stato perché mancano respiratori. Di voi farisei che, mentre pontificavate sulla vita, mettevate il profitto davanti alla vita stessa, e la difesa dei beni davanti a quella delle persone. Di voi, che ci avete coperto di veleni e lasciato desertificare l’Italia dei borghi; e di voi, volonterosi partigiani dell’economia del saccheggio, dello scarto e dello spreco, che avete de-localizzato in Asia e tolto lavoro alla nostra gente. E di voi, che avete coperto tutto questo, facendoci credere che il problema fossero gli immigrati, quando siete stati i primi a chiamarli per ingrassarvi il culo. E soprattutto di voi, ultra-liberisti da talk show, che avete…

View original post 247 more words

In molte grandi città del mondo l’aumento dell’uso della bicicletta durante l’epidemia globale di Coronavirus è una realtà: New York, Città del Messico e Bogotà rappresentano soltanto alcuni esempi di popolosi agglomerati urbani dove moltissime persone per evitare i mezzi affollati del trasporto pubblico hanno scelto la bicicletta come mezzo di spostamento individuale che minimizza…

via Coronavirus: nel mondo aumenta l’uso della bicicletta — Bikeitalia.it

Canyon rilancia sempre più in alto la sua sfida al mondo dell’elettrico e presenta la sua nuova generazione di eMtb full suspended, preparando di fatto l’invasione delle ultra e-bike in un mercato sempre più variegato e competitivo. Gli ultimi arrivi nel listino 2020 di Canyon sono i nuovi modelli rivisitati della Neuron:ON e della Spectral:ON,…

via Canyon prepara l’invasione delle ultra e-bike — Bikeitalia.it

Un modo per sentirsi “distanti ma uniti”, vicini idealmente e pronti per tornare a pedalare insieme quando questa emergenza sarà passata (speriamo il più presto possibile). L’articolo Coronavirus, la Critical Mass diventa virtuale proviene da Bikeitalia.it.

via Coronavirus, la Critical Mass diventa virtuale — Bikeitalia.it

Siamo al quindicesimo giorno di quarantena e la cosa più difficile in questo momento è mantenere la stabilità mentale per affrontare giornate sempre uguali a se stesse in cui non succede mai niente e in cui ci è impedito finanche di svolgere attività fisica all’aria aperta. In questa situazione di costrizione il rischio più grande…

via Il palinsesto RAI e la salute pubblica nell’era della quarantena — Bikeitalia.it

Due esperienze distanti ma che insegnano la stessa cosaTi starai chiedendo cosa mai può accomunare l’andare avanti di un Cammino con il restare fermo di una quarantena…Eppure non hai idea di quanto queste due esperienze abbiano in comune!I sentieri del Cammino francese, portoghese e della Francigena mi hanno insegnato due grandi lezioni: godere del tempo presente e gioire delle…

via Quarantena e Cammini: cos’hanno in comune? — Sogna Viaggia Ama

Niente ti scuote di più dal torpore che una serie tv che racconta verità in sequenze pulp su quello che il revisionismo nazista nega ancora oggi: i nazisti sono stati salvati e protetti dalle alte sfere americane per servirsi di scienziati e medici, lasciando che sperimentassero ancora sulla gente relegata nei bassifondi, persone di colore […]

via Hunters: la serie che racconta di nazisti salvati in USA — Al di là del Buco

Concerti e musei gratuiti se ti muovi a piedi o in bicicletta invece di utilizzare l’auto, è la nuova proposta della città di Vienna per combattere il traffico e migliorare la qualità dell’aria. L’articolo Vienna: musei e concerti gratis se non usi l’auto proviene da Bikeitalia.it.

via Vienna: musei e concerti gratis se non usi l’auto — Bikeitalia.it

La città di Seattle ha adottato una nuova e innovativa pratica di gestione della sosta in strada, diventando tra le prime città a sperimentare quelle che vengono definite “Flex Zone“: aree stradali che perdono la loro funzione di parcheggio a tempo pieno per diventare spazi flessibili e polifunzionali. L’articolo Seattle dice addio ai parcheggi, arrivano…

via Seattle dice addio ai parcheggi, arrivano le Flex Zone — Bikeitalia.it

Un corridoio verde di 15 km capace di ridurre il traffico, migliorare la qualità dell’aria e aumentare il valore degli immobili e delle attività commerciali sul percorso: è questa la promessa dell’intervento di riqualificazione urbana MIMO presentato mercoledì 22 gennaio 2020 nella nuova sede milanese di Bikenomist in Corso Garibaldi 71. L’articolo Bikenomist presenta MIMO,…

via Bikenomist presenta MIMO, un parco lineare di 15 km per collegare Milano con Monza — Bikeitalia.it