Archives for category: Uncategorized

Oggi sul Resto del Carlino è uscita questa mia intervista di Viviana Ponchio, che ringrazio. Fa’ clic per ingrandirla.

Ferragni al Memoriale della Shoah? Liliana Segre fa benissimo a invitarla — D I S . A M B . I G U A N D O

Venerdì sul Fatto Quotidiano è uscito un mio articolo su tutto ciò che ritengo insopportabile nel modo in cui i media – soprattutto la televisione, ma non solo – stanno trattando la guerra in Ucraina. In 6 punti: (1) l’eccitazione di chi parla in studio; (2) il commento musicale; (3) le immagini sfocate; (4) l’insistenza […]

Ucraina: l’insostenibile leggerezza della guerra spettacolo — D I S . A M B . I G U A N D O

Parigi è una città che negli ultimi anni è saltata agli onori della cronaca per il costante impegno della giunta guidata dalla sindaca Anne Hidalgo nei confronti dell’adattamento nei confronti dei cambiamenti climatici che si è tradotto nella rimozione di automobili dal tessuto urbano per rimpiazzarle con persone, biciclette o alberi. In un’intervista pubblicata oggi,…

Intervista all’assessore di Parigi che vuole diminuire sempre più il numero di auto — Bikeitalia.it

Bicifestazione Salvaiciclisti – Fori Imperiali. Sono passati esattamente 10 anni da quel 28 aprile 2012: “Veni, Vidi, Bici: l’Italia cambia strada”. Questo il motto della manifestazione nazionale promossa dal movimento Salvaiciclisti ai Fori Imperiali. Quel caldissimo pomeriggio di primavera (28°C e sole pieno) i sostenitori della ciclabilità urbana – dopo la critical mass digitale dell’8…

Dieci anni fa la più grande manifestazione della storia ciclistica italiana — Bikeitalia.it

Manca un mese a MobilitARS 2022 Reggio Emilia e il programma definitivo si va componendo. L’evento – organizzato da Bikenomist in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia – è il primo simposio dedicato all’arte della gestione della mobilità urbana per riportare lo spazio pubblico al proprio compito primario di creazione di vita e di…

MobilitARS 2022: a Reggio Emilia per immaginare “Città senz’auto” | 26-27 maggio — Bikeitalia.it

Ieri sul Fatto quotidiano è uscito questo mio commento sul discorso che Zelensky ha tenuto al Parlamento italiano due giorni fa. Il discorso che Volodymyr Zelensky ha tenuto di fronte al nostro Parlamento è stato abbastanza diverso dai precedenti in altri Paesi. Sullo sfondo delle somiglianze che ormai costituiscono la sua cifra stilistica, ci sono […]

Zelensky al Parlamento italiano: abile e spiazzante, ma anche stanco — D I S . A M B . I G U A N D O

Un’esplorazione lenta, da fare in bicicletta per apprezzare al meglio la natura e la cultura dei luoghi. Negli ultimi anni è risultato sempre più importante cercare soluzioni turistiche sostenibili per la scoperta e riscoperta dei territori del nostro meraviglioso Paese. Una di queste soluzioni è proprio il cicloturismo, un modo ecologico e raffinato di viaggiare.…

“Ora pedala”, il progetto per scoprire le ciclovie più belle d’Italia — Bikeitalia.it

La città di Roma attraverso Roma Servizi per la Mobilità (Rsm) coinvolgerà ragazzi delle scuole medie per contribuire alla progettazione di percorsi ciclabili urbani e promuovere la mobilità attiva. Il progetto, partito a fine gennaio 2022, si chiama Bicycle Heroes (Youth Voices for Active Mobility) ed è sostenuto da EIT Urban Mobility e cofinanziato dall’Unione…

Il progetto che coinvolge i ragazzi delle scuole per migliorare i percorsi ciclabili — Bikeitalia.it

Rivoluzione della mobilità a Parigi: la Ville Lumière chiuderà il suo centro storico alle auto – in particolare al traffico motorizzato di attraversamento – entro l’inizio del 2024, con l’obiettivo di creare una vasta “zona tranquilla” per dare maggiore spazio sulle strade a pedoni, ciclisti e utenti del trasporto pubblico. I primi quattro arrondissement faranno…

Parigi chiuderà il centro storico alle auto nel 2024 — Bikeitalia.it

Omar Di Felice continua a pedalare intorno al Circolo Polare Artico. Sono passate due settimane da quando l’ultracyclist romano Omar Di Felice ha dato le prime pedalate dell’ambizioso progetto “Bike 1.5 °C – Arctic World Tour”. Quando si vive un viaggio su due ruote, esposti costantemente agli elementi, al mondo, in 14 giorni può succedere…

Continua l’impresa di Omar Di Felice intorno al Circolo Polare Artico — Bikeitalia.it

Eccomi qui sono tornata dopo un lungo silenzio per parlarti dei 10 ponti più belli e panoramici del mondo! Li ho selezionati considerando il contesto…

I 10 ponti più belli e panoramici del mondo

“Una città, mille domande”: il presidente del Parco Regionale dell’Appia Antica Mario Tozzi ha scritto una lettera alla redazione di Roma del Corriere della Sera per rispondere al tema sollevato la settimana scorsa da un lettore sulla rubrica della testata, in merito alla pericolosità dell’Appia Antica per le persone che la percorrono a piedi e…

L’Appia Antica continua a essere invasa dal traffico: la denuncia di Mario Tozzi — Bikeitalia.it

La sindaca di Barcellona Ada Colau prosegue nel suo intento di stravolgere le strade della città per favorire la mobilità attiva e l’adattamento ai cambiamenti climatici. Dopo le prime trasformazioni temporanee dello spazio pubblico di Barcellona attraverso interventi e soluzioni di urbanismo tattico, arrivano i progetti definitivi che cambieranno il volto delle strade. I nuovi…

Barcellona, alberi e fiori al posto delle auto: le vie del centro diventano corridoi verdi — Bikeitalia.it

La pandemia ha portato con sé diverse novità nella gestione delle nostre città, dall’esigenza di dare più spazio alle forme di mobilità attiva alla riformulazione dell’offerta di trasporto pubblico, anche a fronte del ricorso allo smartworking e a nuovi orari di funzionamento della città stessa. Uno degli effetti negativi che la pandemia sembra aver incentivato…

MobilitARS 2022: al via la call for abstract, si cercano le migliori esperienze — Bikeitalia.it

Bruxelles, di fatto la capitale d’Europa, potrebbe dettare la linea in tema di sicurezza stradale a tutti gli stati membri dell’Unione: da quando ha introdotto il limite di 30km/h in quasi tutte le strade della città il numero di incidenti stradali è diminuito drasticamente. Proprio per la sua scelta coraggiosa la città belga può essere…

30 km/h in città: Bruxelles dà lezioni di sicurezza stradale all’Europa — Bikeitalia.it