LA VICENDA della pallida Virginia Raggi è spinosa, ma non ha nulla di così efferato da giustificare che ci si accapigli sul suo destino. Tranne una cosa, questa sì veramente grave: il suo continuo appellarsi al giudizio di Grillo, alla benevolenza di Grillo, al placet di Grillo, come se fosse a lui che deve rispondere […]

via L’AMACA del 05/02/2017 (Michele Serra) — Triskel182

Advertisements