Triskel182

Boldrini-SalviniVaticano: “Propaganda stupida e assurda”. M5S: “Li finanziò la Lega” Lui: “Sui siti il 90% con me”. Sindaco veneto vieta la sosta ai nomadi.

ROMA – «Cosa farei io al posto di Alfano e Renzi? Con un preavviso di sfratto di sei mesi, raderei al suolo tutti i campi rom». Matteo Salvini sceglie la giornata internazionale dell’inclusione di rom e sinti per sparare la sua ultima bordata: la ruspa sui campi nomadi. Ma se sulla soluzione dell’emergenza rom la politica ancora tentenna, sulla frase shock del leader leghista la reazione è immediata. A partire dalla presidente della Camera, Laura Boldrini, che bolla come «inquietante» la frase di Salvini.
Quella dei campi rom è una vecchia emergenza per il nostro Paese, condizionata da mille luoghi comuni sul “popolo nomade”. Qualche numero aiuta a capire: in Italia vivono 180mila tra rom e sinti, pari allo 0,25% della popolazione, una percentuale nettamente inferiore a…

View original post 382 more words

Advertisements