Triskel182

Libri

Nel Bel Paese una famiglia su dieci non ha neanche un libro in casa.

E dopo un tentativo fallito nel 2008 il governo annuncia l’obbligatorietà dell’educazione ambientale.

Nel Bel Paese non solo i cervelli sono in fuga, ma anche ciò che più li nutre: i libri. Secondo il report diffuso dall’Istat, nel 2014 sono poco più di 23 milioni e 750 mila le persone di 6 anni che più dichiarano di aver letto almeno un libro nei 12 mesi precedenti l’intervista, per motivi non strettamente scolastici o professionali. Rispetto al 2013, la quota di lettori di libri è dunque scesa dal 43% al 41,4%, una tendenza negativa avviatasi nel 2010, dopo un «lento ma progressivo aumento» registratosi all’inizio del nuovo millennio. E il risultato è che ancora una famiglia su dieci (il 9,8%) non ha alcun libro in casa.

View original post 365 more words

Advertisements