Triskel182

BenigniBENIGNI SU RAIUNO.

Roberto Benigni for president. Sono passate le nove da venti minuti quando arriva tra gli applausi al passo della marcetta trionfale che è diventata la sua sigla, e parte subito con l’inevitabile antipasto di cronaca. “Sono felice di essere a Roma e di vedervi tutti a piede libero. E poi che accoglienza: hanno saputo che avrei fatto lo spettacolo sui Dieci Comandamenti e li hanno trasgrediti tutti, ma proprio tutti”. Un breve preambolo che assomiglia tanto al minimo sindacale, poi però: “Basta, altrimenti invece di parlare della Bibbia finiamo per parlare di Rebibbia”. 

View original post 430 more words

Advertisements