Triskel182

Concordia

DAVANTI ALLO SCAFO.

Probabilità di successo? Il 100 per cento”. Nell’ultima risposta in conferenza stampa, al culmine di una vigilia infinita, Franco Gabrielli si gioca una battuta che è sinonimo di scongiuro. È lui, capo della Protezione Civile ma soprattutto commissario del governo per l’emergenza Concordia, a portare quasi tutto il peso della sfida impossibile: raddrizzare il gigante di 114mila tonnellate adagiato su due speroni di roccia davanti al Giglio dal 13 gennaio 2012, la sera del naufragio che costò 32 morti. L’operazione senza precedenti inizierà questa mattina alle 6, come previsto. I bollettini meteo , nonostante una domenica di pioggia e mare agitato, hanno dato il via libera. L’ultimo nulla osta alla rotazione, o parbuckling in termini tecnici, a cui dalla primavera 2012 lavorano 500 persone di 24 nazionalità diverse. Un “paese” che vive su una piattaforma di tre piani accanto alla Concordia (per il disappunto degli albergatori locali). La…

View original post 552 more words

Advertisements