Triskel182

NatangeloL’EX MINISTRO: “È STATO UN ERRORE NON VOLERLO TRA I GRANDI ELETTORI” IL SINDACO A LA7: “BERSANI LA SMETTA DI PREOCCUPARSI DI ME E E ANCHE DI SÈ”.

Rischio di scissione? Non mi pare che ci sia nel modo più assoluto”. Scandisce le parole, Massimo D’Alema. Palazzo Vecchio, Firenze. Il Lìder Maximo esce dall’ufficio di Matteo Renzi. Hanno parlato per un’ora. Da soli. “Due come noi che dovrebbero scindersi vengono invece da una lunga, cordiale e amichevole conversazione”, sceglie le parole D’Alema. È tutto un profluvio di complimenti. Renzi è un vincente? “Non ci sono le elezioni”. E però, “Renzi è una personalità importante del nostro partito”. Ulteriore passo avanti: “È stato un errore non volerlo tra i grandi elettori. Anche se non ci sono state pressioni da Roma, si è trattato di fatti locali”. Bersani l’altroieri non l’aveva detto. Si era limitato a smentire voci di telefonate romane per…

View original post 580 more words

Advertisements